AMATI.M sostiene la ricerca internazionale sul carcinoma tiroideo

Il sostegno alla ricerca è tra gli obiettivi più sentiti e più ambiziosi dell'Associazione Malati Tiroidei delle Marche ed è proprio per questo che ci sentiamo profondamente orgogliosi ed esprimiamo grande apprezzamento nei confronti dei medici Helga Castagnoli, Carlo Manni e Francesca Capoccetti (Direttore UOC Medicina Nucleare Macerata), Gloria Rossi (fisico medico) tutti volontari Amati.malla loro collega Sara Fattori (Direttore del Servizio di Fisica Sanitaria), autori di un importante articolo scientifico internazionale sul carcinoma Tiroideo. 
"Follicular Thyroid Carcinoma: A Tumor Histotype that Should Not be Underestimated" è il titolo della ricerca appena pubblicata sul @Journal of Nuclear Medicine & Radiation Therapy che potete leggere integralmente qui

Siamo lieti di lodare anche in questa sede l'operato di altissimo livello del personale del Reparto di Medicina nucleare dell'ospedale di Macerata, ASUR Marche AV3, con il quale è stata avviata una collaborazione proficua fin dalla nascita dell'associazione, all'insegna di obiettivi comuni: l'interesse dei pazienti e il sostegno alla ricerca.

Grazie nuovamente agli autori anche per aver voluto esprimere il riconoscimento all'Amati.m che ha sostenuto e reso possibile la pubblicazione.